TRASFORMA I TUOI CONTATTI IN CLIENTI CON LA LEAD GENERATION

Come fare per distinguere la tua attività sul mercato, quando esistono già altre alternative o prodotti simili? Perché i clienti dovrebbero scegliere proprio te? È qui che entra in gioco la Lead Generation e l’attività di nurturing, entrambe parti essenziali del processo di marketing che trasforma i nuovi contatti, ovvero i lead, in futuri acquirenti. In sostanza, si tratta di attività che consentono alle aziende di coltivare gli interessi di un cliente fino a quando non è pronto ad acquistare il prodotto. Costruire una relazione con il pubblico è al centro della strategia di Lead Generation.

Quali strumenti utilizzare per generare lead?

1. Sito web aziendale
In primo luogo, la tua azienda ha bisogno di un sito web che funzioni come vetrina del tuo business. Dovrebbe apparire chiaro e attraente, offrendo ottimi contenuti che catturano l’attenzione del tuo target. Con l’aggiunta di una call to action nei tuoi social media, quando i potenziali clienti cliccano, sono indirizzati al tuo sito web. Il lead si potrebbe, quindi, generare sia dai social media, sia da email marketing oppure anche dal blog aziendale.

2. Content Marketing
Pensa a dove vuoi promuovere il tuo prodotto e con chi vuoi condividerlo. Cosa puoi offrire ai clienti in termini di contenuti? L’obiettivo del Content Marketing è quello di suscitare l’interesse del visitatore offrendo contenuti rilevanti rispetto ai suoi interessi in cambio di alcuni dati utili per conoscerlo meglio e guidarlo passo passo verso l’acquisto.
I contenuti sono alla base della Lead Generation, e possono essere disponibili in molte forme diverse come: blog, ebooks, casi di studio, guide pratiche o podcast. Anche il video marketing è particolarmente efficace. Oltre il 65% dei consumatori preferirebbe guardare un video piuttosto che leggere un contenuto. Pertanto, è sempre utile inserire video di marketing all’interno della propria strategia di lead generation.

3. E-mail marketing
L’email è un mezzo efficace per generare lead. Grazie a form di registrazione sul sito web o sui canali social e possibile creare un database di contatti utili. Successivamente dovranno essere create offerte in  base agli interessi del proprio target. L’attività di e-mail marketing deve essere “chirurgica” e colpire i contatti interessanti per convertirli in interessati!

4. Social Media Marketing
I social media permettono di collezionare facilmente informazioni sui followers e attivare strategie di marketing più efficaci e mirate per il proprio target. Attirare contatti e potenziali clienti significa però presentarsi sui social media in modo adeguato e curare nel dettaglio le informazioni pubblicate. Collegamenti a blog, al sito web, ad un white paper sono solo alcuni dei modi per essere più efficaci.

LEAD NURTURING

Il Lead Nurturing è il processo di sviluppo e rafforzamento delle relazioni con gli acquirenti in ogni fase del funnel di vendita. Ascoltare le esigenze dei potenziali clienti e fornire le informazioni/risposte di cui hanno bisogno è il punto di partenza per creare fiducia, aumentare la consapevolezza del marchio e mantenere una connessione fino al momento dell’acquisto. Si tratta, quindi, di una comunicazione cross-channel che combina i content marketing e la marketing automation per incrementare le vendite.

Lead Generation e Nurturing sono processi a tutti gli effetti e devono essere svolti su base continua e a lungo termine con lo scopo di supportare le aziende ad identificare potenziali clienti e trasformarli in clienti effettivi.

DIGITAL, SOCIAL o TELEMARKETING? Attiva subito una campagna di lead generation per trasformare i contatti in clienti!

Contattaci su marketing@ddeventi.it per capire come!

#leadgeneration #nurturing #marketingautomation #ddagency